Alexa sfida una bambina con una challenge pericolosa: Amazon corre subito ai ripari

Alexa sfida una bambina con una challenge pericolosa: Amazon corre subito ai ripari
di

Sta facendo molto discutere la "sfida" lanciata da Alexa ad una bambina, al punto che Amazon è stata costretta ad intervenire con un aggiornamento software d'emergenza per rimuovere il comando vocale. Come riportato da Sky News, infatti, l'assistente vocale ha proposto ad una bambina di provare la "outlet challenge" o "penny challenge".

Per chi non la conoscesse, si tratta di una sfida che consiste nell'inserire il caricabatterie di un telefono nella presa fino a metà e poi toccare con una moneta i poli esposti. In questo modo si potrebbero verificare incidenti pericolosi, soprattutto se a trovarsi di fronte a questa sfida sono bambini piccoli che non sono a conoscenza dei pericoli a cui vengono esposti.

La madre della bambina, di 10 anni, ha raccontato il tutto sui propri account social, dove ha scritto che a causa del brutto tempo la famiglia era radunata dinanzi ad Alexa per delle sfide fisiche: "la bambina ne voleva un'altra e l'ha chiesta ad Echo, che le ha suggerito di partecipare ad una sfida che aveva trovato sul web", appunto la penny challenge.

Una sfida di questo tipo però è tutt'altro che sicura dal momento che molti metalli conducono l'elettricità ed il loro inserimento nelle prese elettriche in tensione potrebbe causare anche incendi. Fortunatamente in questo caso ciò non è avvenuto perchè la madre ha impedito alla bambina di seguire le istruzioni di Alexa.

Amazon, dal suo canto ha immediatamente rilasciato un aggiornamento ed in una nota riportata da Sky News spiega che "la fiducia dei nostri clienti è al centro di quello che facciamo ed Alexa è pensata per dare informazioni accurate, rilevanti ed utili".

Qualche settimana fa su queste pagine abbiamo pubblicato la lista delle domande poste dagli italiani ad Alexa, e c'è davvero da divertirsi.

FONTE: Sky News
Quanto è interessante?
4