Alibaba ora punta sulla Virtual Reality, acquisita la Infinity

Alibaba ora punta sulla Virtual Reality, acquisita la Infinity
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il colosso cinese dell'e-commerce Alibaba ha appena acquisito la InfinityAR, una azienda israeliana attiva nel campo della realtà virtuale/mista con cui aveva una partnership dal 2016.

Alibaba aveva mostrato interesse nel campo della realtà virtuale già nel 2016, quando decise di mettere i suoi soldi in Magic Leap e di aprire un centro di ricerca in Cina per sviluppare soluzioni per la virtual reality da implementare poi all'interno del suo stesso e-commerce.

Alibaba, come molti altri colossi, pensa che il futuro degli acquisti online sarà pesantemente influenzato dall'adozione di soluzioni in AR: pensate anche semplicemente alla possibilità di provarvi un paio di scarpe comodamente da casa usando il proprio smartphone. Una possibilità offerta da Wanna Kicks, che ha già stretto partnership con produttori del calibro di Nike.

Ma c'è chi ha già sperimentato soluzioni più curiose, un esempio è lo store in AR della LEGO a Londra: nel senso che il negozio era completamente spoglio, e rivelava la sua vera natura solo dopo aver attivato un QRCode su Snapchat.

In questo caso però le ambizioni di Alibaba sono più grandi, e vanno oltre l'e-commerce. InfinityAR diventerà un tassello importante all'interno del vasto progetto DAMO Academy, iniziativa da 15 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo che punta a creare 100 milioni di posti di lavoro entro il 2036 collaborando con diverse università in tutto il mondo.

Quanto è interessante?
0