Vita aliena nell'Universo? Ecco 4 mondi in cui potrebbe esistere nel Sistema Solare

Vita aliena nell'Universo? Ecco 4 mondi in cui potrebbe esistere nel Sistema Solare
di

La recente scoperta nei cieli di Venere ha dato la carica a tutti gli esperti che cercando da tempo immemore vita all'interno del nostro Universo. Nonostante nel mondo infernale la vita sia stata già ipotizzata, esistono altri luoghi all'interno del nostro sistema - molto più probabili - in cui la vita potrebbe essersi sviluppata.

Il primo è ovviamente Marte. Il rilevamento di un lago sotto la calotta polare meridionale e del metano nell'atmosfera marziana rendono il pianeta un candidato molto interessante per la vita. È possibile che la vita abbia sia esistita tempo fa. Il pianeta, infatti, potrebbe aver avuto un ambiente molto più favorevole di oggi.

Il secondo candidato è Europa, no, non il continente, ma la luna di Giove. Si ritiene che il satellite sia un mondo geologicamente attivo, come la Terra, perché la forte flessione della marea riscalda il suo interno roccioso e metallico e lo mantiene parzialmente fuso. Molti scienziati pensano che sotto la superficie ghiacciata ci sia uno strato di acqua liquida (che può essere profondo oltre 100 km) a cui viene impedito il congelamento a causa della flessione del calore. Abbiamo una prova della presenza di questo oceano: geyser che eruttano attraverso le crepe nel ghiaccio superficiale.

Il terzo candidato è Encelado, una luna ricoperta di ghiaccio con un oceano sotterraneo di acqua liquida. Così come Europa, anche il satellite potrebbe essere un mondo potenzialmente abitabile in seguito alla scoperta a sorpresa di enormi geyser vicino al polo sud della luna. Potrebbero, inoltre, esistere prese d'aria idrotermali sul fondo dell'oceano, che forniscono la chimica necessaria per la vita e fonti di energia localizzate.

Per ultimo abbiamo Titano la più grande luna di Saturno e l'unica del Sistema Solare con un'atmosfera. Contiene una spessa foschia arancione di molecole organiche complesse e un sistema meteorologico a metano al posto dell'acqua, completo di piogge stagionali, periodi di siccità e dune di sabbia superficiali create dal vento. L'atmosfera è costituita principalmente da azoto, un importante elemento chimico utilizzato nella costruzione delle proteine ​​in tutte le forme di vita conosciute. Le osservazioni, inoltre, hanno rilevato la presenza di fiumi e laghi di metano liquido ed etano e forse la presenza di crio-vulcani, vulcani che eruttano acqua liquida piuttosto che lava.

Quanto è interessante?
5