Alla fine è successo: ora potete dire "Hey Siri, Ok Google" al vostro iPhone

Alla fine è successo: ora potete dire 'Hey Siri, Ok Google' al vostro iPhone
di

Quella di oggi è una giornata che si potrebbe definire "storica": Siri ora può aprire Google Assistant tramite comandi vocali. Una possibilità alquanto bizzarra che ovviamente ha già scatenato l'ironia del popolo del web, che ha già iniziato a effettuare confronti più o meno sensati tra i due assistenti vocali.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai soliti colleghi di 9to5Mac, la nuova funzionalità è stata introdotta attraverso l'ultima versione dell'applicazione ufficiale iOS di Google Assistant, scaricabile dall'App Store.

In parole povere, BigG ha trovato un metodo ingegnoso per sfruttare le nuove scorciatoie dell'assistente vocale di Apple, che consentono di aprire tramite comandi vocali tutte le varie applicazioni compatibili. Ebbene, gli sviluppatori di Mountain View hanno ben pensato di fare uno "scherzetto" alla società di Cupertino, rendendo Assistant compatibile con questa funzionalità.

Gli utenti hanno dunque colto al volo l'opportunità impostando "Ok Google" come comando vocale per aprire Assistant. Il risultato è un esilarante "Hey Siri, Ok Google", che probabilmente diventerà un meme molto diffuso sui social network.

Le shortcut di Siri sono state implementate da Apple con iOS 12, l'ultimo major update del sistema operativo mobile della società di Cupertino. Probabilmente quest'ultima non ha pensato a un possibile impiego di questo tipo.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
3
Alla fine è successo: ora potete dire 'Hey Siri, Ok Google' al vostro iPhone