Allarme cyber sicurezza in Italia: gruppo hacker minaccia gli ospedali

Allarme cyber sicurezza in Italia: gruppo hacker minaccia gli ospedali
di

Secondo quanto riportato dall'ANSA, un gruppo di hacker avrebbe minacciato attacchi al settore dell'assistenza sanitaria in Italia. La minaccia è arrivata attraverso un manifesto pubblicato dal "Groove Cyber Crime Group", che intenderebbe rispondere alle azioni messe in campo dagli USA contro Revil.

L'Agenzia di Stampa Italiana fa sapere che alcune fonti avrebbero già riferito che l'Agenzia per la Cybersicurezza nazionale avrebbe già inviato degli alert diversi giorni fa ai potenziali obiettivi, invitandoli a mettere in campo tutte le possibili contromisure per affrontare gli eventuali attacchi, che possono paralizzare intere strutture.

L'ANSA fa sapere che nel manifesto della crew sarebbe esplicitamente citato il settore sanitario italiano come possibile obiettivo. A preoccupare è la posizione del gruppo di cybercriminali, che ha spinto l'Agenzia ad innalzare le misure di sicurezza.

Come abbiamo avuto modo di raccontare su queste pagine, qualche giorno fa l'FBI ha sferrato quello che è stato definito "l'attacco definitivo ai danni di Revil" attraverso un'azione di contro-attacco ai danni del sito "happy blog" da parte degli Stati Uniti. Il sito era utilizzato per estorcere denaro a coloro che erano stati vittima dei ransomware, ma di recente è stato pubblicato lo strumento di decrittazione universale per Revil che può essere utilizzato da tutti gli utenti vittima dell'attacco.

Quanto è interessante?
3