Allarme innalzamento del mare, Venezia finirà davvero sommersa nel 2050?

Allarme innalzamento del mare, Venezia finirà davvero sommersa nel 2050?
di

Uno degli effetti più significativi del surriscaldamento globale è come ormai sappiamo è lo scioglimento dei ghiacciai che sul lungo termine potrà cambiare in maniera incredibile la geografia mondiale così come la conosciamo attualmente.

Tra meno di 30 anni, oltre 150 milioni di persone in tutto il mondo potrebbero essere toccate in maniera più o meno grave dall'innalzamento delle acque. Il Vietnam del Sud potrebbe essere interamente sottacqua, con i suoi 20i milioni di abitanti, così come Shangai e le 30 milioni di persone che ci vivono. In Europa il rischio maggiore lo corre sicuramente la Gran Bretagna, l'isola interamente circondata dalle acque dove l'innalzamento degli oceani potrebbe causare la scomparsa di gran parte della sua popolazione. Ovviamente, come detto anche da Obama, l'umanità non potrà ancora ignorare questa situazione.

Non semplice il discorso poi nemmeno per l'Italia. Tra le zone più a rischio vi è tutta la costa nord-ovest e in particolare la città di Venezia. Nel 2050 la Serenissima potrebbe essere interamente sommersa e lo stesso vale per Amsterdam. Lo studio del Climate Central (Land projected to be below annual flood level in 2050), durato tre anni, in cui è stato ampiamente studiato l'impatto dell'effetto serra sull'innalzamento degli oceani e delle acque tra l'altro, si basa su previsioni ottimistiche e considera vengano rispettati gli obiettivi di Parigi dall'ONU sulla riduzione delle emissioni nocive. Se ciò non dovesse accadere, sarebbero oltre 630 milioni di persone a rischio.

Quanto è interessante?
4