Allunaggio fallito per Beresheet: il lander si è schiantato sulla Luna

Allunaggio fallito per Beresheet: il lander si è schiantato sulla Luna
di

Negli ultimi giorni abbiamo più volte seguito la missione Beresheet di SpaceIL, la compagnia privata israeliana che ha lanciato in orbita il lander che nella giornata di ieri, 11 Aprile, avrebbe dovuto atterrare sulla Luna. Purtroppo però il tutto non è andato come previsto.

Nonostante le manovre precedenti abbiano mostrato un funzionamento praticamente perfetto delle componenti, la più importante non è andata a buon fine.

Tramite l'account Twitter "Israel to The Moon", SpaceIL ha annunciato che il lander si è schiantato sulla Luna e non ha effettuato l'atterraggio morbido come previsto. I controllori del volo, il gruppo di scienziati e gli ingegneri che hanno messo su la missione, hanno dichiarato che il veicolo spaziale si è perso poco dopo l'oscuramento del segnale, ed ancora non sappiamo cosa sia andato storto. La cosa certa è che il lander non è atterrato, ma si è schiantato sulla superficie lunare.

E' fallito quindi il tentativo di Israele di diventare la quarta nazione della storia ad approdare sulla Luna.

Secondo molti il problema che avrebbe causato lo schianto sarebbe da ricercare in un malfunzionamento al motore principale della navicella, un problema di non poco conto, che ha impedito a Beresheet di eseguire la discesa controllata sulla Luna.

Il team di SpaceIL ha tentato di riavviare il motore, ed un rapporto pubblicato in rete riferisce che in un primo momento il tutto sarebbe andato come previsto, ma poco dopo l'annuncio le comunicazioni si sono perse. Probabile che il motore si sia riattivato pochi istanti prima dell'impatto, quando era troppo tardi per salvare il lander.

A questo punto la compagnia eseguirà ulteriori indagini per ricercare le cause del problema.

FONTE: BGR
Quanto è interessante?
10