Alta tensione tra Jeff Bezos e Joe Biden: durissimo botta e risposta su Twitter

Alta tensione tra Jeff Bezos e Joe Biden: durissimo botta e risposta su Twitter
di

Duro botta e risposta su Twitter tra l’ex amministratore delegato di Amazon, Jeff Bezos, ed il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. A scatenare la reazione del magnate americano ci ha pensato un tweet pubblicato qualche giorno fa dalla Casa Bianca.

Lo scorso 14 Maggio 2022, infatti, Biden aveva twittato “volete far scendere l’inflazione? Allora assicuriamoci che le aziende più ricche paghino il giusto”. Un messaggio che evidentemente non è piaciuto al fondatore di Amazon, che citando il tweet ha subito controbattuto dicendo che “va bene discutere sull’aumento delle tasse per le imprese ed è essenziale discutere su come domare l’inflazione. Tuttavia, mescolare insieme i due temi è solo un depistaggio”. Nella serata di ieri Bezos ha rincarato la dose ed ha chiesto un’esame del testo al Disinformation Governance Board che è stato appena creato dal Dipartimento di Sicurezza Nazionale.

Il secondo tweet di Bezos è stato durissimo: “sanno che l’inflazione colpisce chi più ha bisogno. I sindacati non causano l’inflazione e nemmeno i ricchi. Ricordate che l’amministrazione ha cercato di aggiungere altri 3.500 miliardi di dollari di spese federali. Non ci sono riusciti ma se l’avessero fattol’inflazione sarebbe ancora più alta”.

Da qui si è acceso lo scontro con un tweet della Casa Bianca che ha replicato per le rime a Bezos: “non serve molto per capire il perchè uno degli uomini più ricchi del pianeto si apponga ad un’agenda economica per la classe media” ha affermato Andrew Bates, vice portavoce della Casa Bianca, secondo cui non sorprende che il tweet sia “arrivato dopo che il presidente abbia incontrato i sindacati, incluso quello di Amazon”.

Bezos è sceso nella politica interna ed ha osservato, con non poca malizia, che il senatore dem Joe Manchin (che non è molto gradito a Biden ed i suoi uomini) abbia “salvato l’amministrazione evitando di iniettare ulteriori stimoli in un’economia già surriscaldata. L’inflazione è una tassa regressiva che fa più male ai meno benestanti. Un depistaggio non aiuta il paese”.

Subito dopo l’elezione, Joe Biden ha incontrato i principali CEO del settore tech, tra cui Andy Jassy di Amazon.

Quanto è interessante?
3