Quali alternative a Netflix offrono la prova gratuita? Ci sono grandi nomi

Quali alternative a Netflix offrono la prova gratuita? Ci sono grandi nomi
di

Mentre attendiamo il possibile - ma non ancora certo - arrivo degli addebiti extra su Netflix per la condivisione e in generale il clima si fa sempre meno propenso a offrire prove o promozioni di benvenuto, esistono ancora dei baluardi nel settore.

Tra questi, la piattaforma di streaming con la più ampia gamma di prove è sicuramente Amazon Prime Video, che non solo offre i suoi ormai tradizionali 30 giorni di test completamente gratuito per provare il catalogo, ma anche una fitta rete di prove aggiuntive altrettanto prive di costi. Stiamo parlando dei "Canali", ovvero delle collezioni che arricchiscono il già congruo database Amazon con contenuti esclusivi tematici oppure suddivisi per produzione. Tra questi, per esempio, Starz Play e Infinity Selection, ma anche più di nicchia come Raro Video con la sua selezione di pellicole d'epoca. Questi Canali, oltre ad arricchire l'offerta Prime Video a un costo mensile variabile, offrono anche periodi di prova altrettanto variabili, dai 30 giorni di Raro Video ai 7 di Infinity Selection.

Ma non è finita qui. Infatti, esiste anche un altro servizio di streaming particolarmente apprezzato per le sue esclusive che consente ancora di provare il catalogo per un periodo limitato. Stiamo parlando di Apple TV+, sempre più popolare grazie a prodotti di qualità come See e Ted Lasso, passando per la distopica serie distopica Scissione, l'ultima splendida fatica di Ben Stiller. La piattaforma della mela permette di usufruire del catalogo completo per ben 7 giorni, passati i quali si potrà scegliere se annullare l'iscrizione oppure proseguire con la visione a 4,99 euro al mese.

Quanto è interessante?
3