Altri problemi per Tesla: richiamate 123.000 Model S per problemi al servosterzo

di

Fine settimana sempre più burrascoso per Tesla. La compagnia di Elon Musk nella giornata di ieri ha emesso un richiamo volontario per 123.000 Model S a causa di un problema di fissaggio con il sistema di servosterzo.

Nel rapporto si legge che i meccanici dovranno sostituire un bullone del servosterzo che potrebbe corrodersi a causa del sale utilizzato sulle strade per far sciogliere il ghiaccio e la neve.

Fortunatamente, questo difetto di fabbrica ancora non ha causato alcun incidente, ma nonostante ciò la società ha preferito comunque effettuare il richiamo e sostituire la componente in tutti i Model S prodotti prima di Aprile del 2016.

"Se i bulloni dovessero corrodersi, il guidatore sarebbe ancora in grado di guidare la vettura, ma dovrebbe applicare una forza maggiore a causa della riduzione d'assistenza" ha affermato Tesla in una e-mail inviata ai proprietarie delle vetture influenzate dal richiamo.

"Il problema rende l'auto più difficile da guidare a bassa velocità ed in fase di parcheggio, ma non influisce in modo significativo sul controllo ad alta velocità, dov'è richiesta meno forza sul volante" continua la mail.

Fortunatamente non è influenzato alcun altro modello di Tesla.

La corrosione è stata notata solo in luoghi in cui le strade sono salate per sciogliere la neve o il ghiaccio. Tesla provvederà anche da applicare una patina impermeabile che aumenterà la protezione.

FONTE: NDTV
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it