Altro falso allarme: AccuWeather manda in fibrillazione l'East Cost per un falso tsunami

di

Non si placano i falsi allarmi scatenati da applicazioni e simili, che sono aumentati in maniera esponenziale dopo il falso allarme balistico delle Hawaii. Questa mattina un episodio simile è stato registrato nell'East Cost americana, per mano della popolare applicazione AccuWeather.

Un errore causato dai gestori, infatti, ha inviato sui telefoni di milioni di utenti una notifica push in cui le persone venivano informate di un allarme tsunami inviato dal National Weather Service.

Il tutto però rientrava in alcuni test sui tempi di trasmissione, che è stato erroneamente contrassegnato come un vero e proprio allarme per l'applicazione, causando non pochi problemi agli utenti, alcuni dei quali sono stati addirittura svegliati.

Secondo quanto affermato da alcuni siti, test del genere vengono condotti regolarmente su base mensile, ma a quanto pare qualcosa è andato storto ed è stato reso pubblico ed inviato ai residenti di tutta la costa orientale ed alcune zone del sud, tra cui Houston, New Orleans, Charlotte, Charleston, e la zona del New England.

Come sottolineato da alcuni meteorologi, però, uno tsunami nell'East Cost è estremamente improbabile, a causa del tasso notevolmente inferiori di terremoti rispetto alla Weast Cost, ma siamo comunque sicuri che la notifica non sia stata accolta favorevolmente dai milioni di residenti.

Qualche minuto dopo ci ha pensato il National Weater Service a tranquillizzare tutti attraverso Twitter.

Quanto è interessante?
4