Amazon accusata di spionaggio sui social network

di

Secondo quanto affermato oggi da alcuni siti, Amazon avrebbe impedito ad una persona di scrivere la recensione di un e-book in quanto questa sarebbe amica con l'autore del testo. Imy Santiago, infatti, ha tentato di pubblicare varie volte una review ma ha ricevuto lo stesso messaggio d'errore.

Quando ha segnalato il tutto al rivenditore, questo gli ha risposto che la recensione non è stata accettata in quanto Amazon l'ha etichettato come amico dell'autore, e quindi come la review poco attendibile.
Mentre molti non riescono a spiegarsi come Amazon abbia fatto a rintracciarlo, Santiago si dice convinto del fatto che la creatura di Jeff Bezos l'abbia iniziato a monitorare sui social media.
E' la prima volta che viene sollevata una questione del genere: Amazon realmente spia le abitudini dei propri clienti su Facebook e Twitter per capire i loro gusti e le intenzioni d'acquisto? Se questa indiscrezione dovesse rivelarsi veritiera, sarebbe una grave violazione della privacy del momento che nella policy interna non è descritta questa procedura.
La società però al momento ancora non ha diffuso alcuna comunicazione a riguardo. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0