Amazon contro la contraffazione: arriva in Italia il servizio Transparency

Amazon contro la contraffazione: arriva in Italia il servizio Transparency
di

Amazon annuncia oggi l'espansione in Italia del servizio di tracciabilità prodotti "Transparency", attraverso cui mira a combattere lo spinoso problema della contraffazione. Tramite questa piattaforma, la società americana consentirà ai brand di utilizzare dei codici univoci da applicare ai prodotti.

Gli stessi codici possono essere utilizzati dai clienti, i brand stessi ed Amazon per verificare l'autenticità di ogni singolo prodotto, allo scopo di proteggere al meglio i marchi e gli utenti dalla contraffazione su larga scala. Secondo il gigante degli e-commerce, si tratta del modo più efficace per affrontare e prevenire le falsificazioni lungo tutta la filiera di distribuzione.

La contraffazione è un problema per l’intera industria, con riferimento sia alle vendite online che offline. Crediamo che le soluzioni più efficaci per prevenire la contraffazione siano fondate sulle partnership che combinano l’innovazione tecnologica di Amazon con l’ampia conoscenza e le competenze dei brand” ha commentato Dharmesh Mehta, Vice President Customer Trust and Partner Support di Amazon. “Abbiamo creato Transparency per fornire ai brand una soluzione semplice e scalabile che permetta tanto ai brand quanto ad Amazon di verificare l’autenticità dei prodotti lungo la filiera di distribuzione, impedendo che i prodotti contraffatti possano raggiungere il cliente.”

Negli Stati Uniti più di 4.000 brand utilizzano Transparency. Il funzionamento è molto semplice: ogni qualvolta si ordina un prodotto registrato nella nuova piattaforma, Amazon provvederà ad effettuare una scansione del codice univoco allo scopo di verificare l'autenticità. Qualora tale verifica dovesse dare esito negativo, saranno effettuate ulteriori verifiche.

Gli utenti, dal loro canto, tramite un'applicazione per iOS ed Android potranno effettuare la scansione del codice alla consegna della merce come ulteriore verifica.

Quanto è interessante?
6
Amazon contro la contraffazione: arriva in Italia il servizio Transparency