Amazon, nuove indiscrezioni sul blocco delle assunzioni: colpirà il settore retail

Amazon, nuove indiscrezioni sul blocco delle assunzioni: colpirà il settore retail
di

Solo un paio di giorni fa, vi abbiamo riportato che Amazon vorrebbe bloccare le assunzioni di nuovi impiegati a causa del rallentamento dell'economia globale. La notizia era solo un rumor, ma oggi pare che ci sia una conferma involontaria da parte di Amazon del "freeze" ai nuovi contratti di impiego.

Stando a quanto riporta GizChina, infatti, Amazon avrebbe confermato la sospensione del reclutamento di personale nel settore retail, ovvero nelle vendite al dettaglio. Sempre GizChina fa riferimento ad un memo interno all'azienda che avviserebbe tutti gli impiegati nel settore delle risorse umane di chiudere tutte le offerte di lavoro nel settore retail nel giro di qualche giorno.

Al contempo, però, sembra che il blocco delle assunzioni riguardi solo il settore vendite, dal momento che, secondo il portavoce di Amazon Brad Glasser, ci sarebbero ancora molte posizioni vacanti nell'organico dell'azienda, che il colosso di Seattle starebbe attivamente cercando di riempire: Glasser, infatti, ha spiegato che "operiamo in diversi settori d'impresa e in stadi diversi di sviluppo. Aggiustiamo continuamente i nostri sistemi di assunzione a seconda delle richieste e del momento".

Insomma, pare che quello di Amazon non sia tanto un "blocco" completo delle assunzioni, quanto più una ridefinizione dei settori in cui manca personale, che potrebbe portare la compagnia ad assumere più lavoratori altamente specializzati e meno operatori del settore delle vendite al dettaglio. In tal senso, pare dunque che Amazon se la stia cavando meglio di molte altre aziende: per esempio, Google ha bloccato le nuove assunzioni in ambito IT già settimane fa, mentre anche Meta e Apple hanno fatto lo stesso più di recente.

Con ogni probabilità, comunque, la cautela con cui il colosso dell'ecommerce si sta muovendo nel campo delle nuove assunzioni potrebbe dipendere da un rallentamento generalizzato dell'economia, che ormai va avanti da diversi mesi: per esempio, il primo trimestre del 2022 è stato quello con la crescita minore per la compagnia fin dal lontano 2001.

FONTE: GizChina
Quanto è interessante?
2