Amazon, Francia corre ai ripari: aggiornata legge per proteggere le librerie nazionali

di

La Francia ha annunciato di aver raggiunto un accordo, perlomeno al Senato in attesa della revisione della Camera, riguardo la vendita di libri e la protezione dalla concorrenza "sleale" di Amazon. Il rivenditore online, infatti, dovrà ora fare i conti con due cambiamenti commerciali: non potrà essere fatto uno sconto del 5% sul prezzo di copertina e non potranno essere inserite le spese di spedizione gratuite. "Con questo testo aggiungeremo un nuovo pezzo all'economia del libro e alla regolazione del settore", ha dichiarato Aurélie Filippetti, Ministro alla Cultura. Nella stessa Francia, Amazon è anche accusata di evasione fiscale: secondo Euromonitor, il fatturato reale della compagnia statunitense è pari a 1,63 miliardi di euro anziché i 110 milioni dichiarati.

Quanto è interessante?
0