Amazon Go: nuova filiale a Seattle entro la fine dell'anno

Amazon Go: nuova filiale a Seattle entro la fine dell'anno
di

Amazon punta ad espandere la rete di negozi senza cassa. Come sottolineato da un rapporto pubblicato da GeekWire, e ripreso anche da The Verge, il colosso di Seattle vorrebbe creare un vero e proprio network di negozi cash-less, con una presenza quasi capillare negli USA.

Lo stesso sito riferisce infatti che entro la fine dell'anno a Seattle aprirà un nuovo punto vendita targato Amazon Go, che andrà ad aggiungersi a quelli già esistenti e quelli in programma a Chicago e San Francisco, sulla cui inaugurazione e sede però ancora non sono disponibili informazioni.

Il nuovo store di Seattle dovrebbe essere grande, in termini di dimensioni, circa il doppio rispetto a quello attuale, con una superficie da 278 metri quadrati, contro i 167 metri di quello già inaugurato.

Il funzionamento dei punti vendita Amazon Go, per chi non lo conoscesse, è molto semplice. I negozi si basano sull'IA ed una serie di telecamere che sono in grado di rilevare quando un utente preleva dagli scaffali gli oggetti (ed anche quando li rimette a posto in caso di indecisione). In questo modo risulta praticamente inutile l'utilizzo delle cassiere, in quanto l'addebito viene effettuato direttamente sull'account Amazon associato nel momento in cui si lascia il negozio. I primi test sono andati a gonfie vele, ed Amazon punta a farlo diventare uno standard a livello internazionale.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
9

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it