Amazon: il prossimo Alexa potrebbe avere un display grosso quanto un tablet

di
L'unità hardware segreta di Amazon, Lab126, starebbe lavorando sulla prossima generazione dell'assistente Alexa che, secondo quanto affermato dal Wall Street Journal, dovrebbe includere anche un display che lo renderà simile ad un tablet.

Ovviamente, nonostante la presenza dello schermo, il dispositivo sarà comunque controllabile attraverso la voce dell'utente, ad esempio se si hanno le mani impegnate. Internamente il progetto è noto come Knight e, sempre secondo l'autorevole testata, non rappresenta certo una notizia scioccante il fatto che il gigante degli e-commerce stia investendo in maniera massiccia sull'assistente Alexa, che ha venduto circa 3 milioni di unità a livello mondiale, secondo gli analisti.
Amazon, insieme ad altre compagnie del settore tecnologico stanno puntando su assistenti virtuali: è il caso di Apple, con Siri, Google con Google Now e Microsoft con Cortana.