Amazon va in crash durante il Prime Day: gli utenti minacciano di cancellare l'abbonamento

Amazon va in crash durante il Prime Day: gli utenti minacciano di cancellare l'abbonamento
di

Problemi per Amazon nel primo giorno del Prime Day. Secondo quanto riportato da alcuni giornali, gli iscritti al programma del colosso degli e-commerce sarebbero furiosi in quanto il sito avrebbe dato non pochi problemi nei primi minuti successivi all'inizio dell'evento.

A quanto pare, negli Stati Uniti, il sito web sarebbe risultato essere completamente inaccessibile nella prima mezz'ora. Alcuni clienti hanno ricevuto un messaggio d'errore nel momento in cui hanno tentato di accedere al sito, mentre altri sono stati reindirizzati praticamente all'infinito ad una serie di pagine che pubblicizzavano promozioni senza che consentissero agli acquirenti di aggiungere un qualsiasi tipo di oggetto al carrello.

Un utente, su Twitter, evidentemente contrariato per l'impossibilità ad effettuare acquisti durante il Prime Day, ha minacciato di annullare l'abbonamento da 119 Dollari (ovvero il costo in America del Prime).

Anche in Italia, nei primi minuti successivi all'inizio del Prime Day, sono stati registrati problemi di caricamento del sito, ma il tutto si è risolto nel giro di pochi istanti ed il servizio è tornato ad essere regolarmente accessibile. Il problema, probabilmente, è stato ben più gravi negli USA, anche a causa della grossa mole di persone che si è collegata alla piattaforma di e-commerce per approfittare delle offerte messe a disposizione dalla compagnia di Jeff Bezos.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
5

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!