Amazon: in programma l'apertura di altri sei punti vendita Amazon Go

di

Amazon Go, il negozio senza casse di Amazon che si basa su una serie di telecamere e sull'intelligenza artificiale per sottrarre dagli account Prime degli utenti il totale collegato agli oggetti prelevati dagli scaffali.

Amazon, secondo quanto riferito da alcune fonti che hanno familiarità con i piani dell'azienda a Recode, avrebbe intenzione di aprire fino a sei nuovi punti vendita targati Amazon Go nel corso dell'anno.

E' altamente probabile che i negozi high-tech aprano le porte nella città natale di Amazon, Seattle, ma anche in altre città come Los Angeles, dove la società di Jeff Bezos ha tenuto una serie di discussioni con il miliardario Rick Caruso per portare il negozio Go a The Grove.

A Seattle, Amazon avrebbe identificato almeno tre posizioni per i propri negozi fisici, ed i colloqui sarebbero in corso da almeno un anno.

Chiaramente, la compagnia americana non ha voluto commentare le indiscrezioni, ed interpellati da RecodeCaruso, tanto meno Amazon hanno rilasciato dichiarazioni ufficiali.

Il primo negozio Amazon Go è stato inaugurato un mese fa, dopo dodici mesi di test che hanno costretto la società a rinviarne il lancio pubblico per alcuni problemi di progettazioni. Il ramo d'azienda ha impiegato quattro anni per realizzare il sistema, soprannominato Just Walk Out Technology, che consente agli acquirenti di scansionare il proprio telefono all'ingresso, prendere gli oggetti desiderati dagli scaffali ed automaticamente ottenere l'addebito dell'importo corretto senza alcuna necessità di fermarsi alle casse.

FONTE: Recode
Quanto è interessante?
4