Amazon investe in Italia: 1.600 assunzioni a tempo indeterminato entro fine 2020

Amazon investe in Italia: 1.600 assunzioni a tempo indeterminato entro fine 2020
di

Amazon continua ad investire in Italia. La società di Jeff Bezos ha annunciato che entro fine 2020 assumerà 1.600 persone a tempo indeterminato, un numero che porterà il totale dei dipendenti a quota 8.500, dai 6.900 di fine 2019.

In un lungo comunicato pubblicato sul sito web di Amazon, la filiale italiana di Amazon guidata da Mariangela Marseglia ha spiegato che nel decimo anniversario dall'arrivo in Italia, la compagnia intende supportare la ripresa economica italiana dopo la grave crisi sanitaria che ha interessato il nostro paese.

Le nuove opportunità di lavoro sono destinate a persone con qualsiasi tipo di esperienza, istruzione e livelli di competenza, tra cui lo sviluppo software, la linguistica, la logistica, risorse umane ed IT presso il Centro Direzionale di Milano, i Centri di sviluppo di Torino ed Asti, il servizio clienti di Cagliari, ma anche i centri di distribuzione, i depositi di smistamento e magazzini di Prime Now sparsi su tutto il territorio italiano.

Amazon, inoltre, fa anche sapere di aver già panificato per il 2020 un investimento pari a 140 milioni di Euro per la costruzione di due nuovi centri di distribuzione che saranno aperti a Castelguglielmo/San Bellino (Veneto) e Colleferro (Lazio) alla fine del 2020 e saranno dotati delle ultime tecnologie. A questi si aggiungeranno anche i nuovi depositi di smistamento, che saranno aperti nella seconda metà dell'anno, a Catania, Cagliari, Genova, Pisa, Brescia, Parma e Milano.

Quanto è interessante?
5
Amazon investe in Italia: 1.600 assunzioni a tempo indeterminato entro fine 2020