Amazon mette la freccia: il gigante di Jeff Bezos vale più di Microsoft

di

Storico sorpasso tra le compagnie della Silicon Valley a Wall Street. A far parlare ancora di se è Amazon, che segna l'ennesimo record, a conclusione di un periodo eccezionale dal punto di vista finanziario. Nella giornata di ieri, alla chiusura delle contrattazioni presso la borsa americana, l'e-commerce ha superato Microsoft.

Il gigante di Jeff Bezos, infatti, ha chiuso con una capitalizzazione complessiva di 699,2 trilioni di Dollari, che pone la società di Seattle dietro solo Apple ed Alphabet. La notizia di giornata però è il sorpasso ai danni di Microsoft, che nonostante l'ottima performance del suo titolo (+1,6 per cento alla chiusura) non è riuscita a riguadagnare il terzo posto del gradino, scivolando al quarto posto, comunque davanti Tencent e Facebook.

Si tratta dell'ennesima notizia del genere per Amazon ed il suo fondatore, che negli ultimi tempi hanno registrato dati di vendita impressionanti, ed una crescita al di sopra di tutte le aspettative, al punto che Bezos è diventato l'uomo più ricco al mondo, piazzandosi davanti al fondatore di Microsoft, Bill Gates.

Ross Sandler, un popolare analista di Barclays, sostiene che la crescita di Amazon non è destinata a fermarsi, e la compagnia è destinata a superare il valore di 1000 miliardi di Dollari prossimamente.

Quanto è interessante?
4