Amazon non cancella tutte le registrazioni di Alexa, anche in caso di richiesta

Amazon non cancella tutte le registrazioni di Alexa, anche in caso di richiesta
di

Si torna a parlare della questione privacy legata ad Amazon Alexa, dopo una lettera inviata dal senatore del Delaware Chris Coons rivolta all'amministratore delegato del colosso americano, Jeff Bezos, riguardante le registrazioni vocali ottenute dai dispositivi della gamma Echo.

Secondo quanto riferito da CNET, la risposta non è tardata ad arrivare ed il vice presidente per la politica pubblica di Amazon, Brian Houseman, in una lettera inviata al senatore il 28 Giugno l'ha informato che la società americana conserva le trascrizioni fino a quando gli utenti non le cancellano manualmente. Nella lunga lettera si legge che Alexa è progettato in modo tale da "garantire che tali trascrizioni non rimangano in nessuno degli altri sistemi di sotrage dell'ecosistema".

Tuttavia, ci sono anche alcune conversazioni ottenute da Alexa che Amazon conserva indipendentemente dalle richieste di cancellazione degli utenti.

Houseman menziona i casi in cui i clienti utilizzano Alexa per iscriversi al servizio di musica proprietario di Amazon, o le richieste di ridesharing, gli ordini di cibo, l'acquisto di media, le impostazioni di sveglie e la pianificazione di eventi. Il dirigente Amazon sottolinea che l'assistente vocale mantiene queste registrazioni in quanto "i clienti non si aspettano che la cancellazione della registrazione vocale elimini i dati in questione o impedisca ad Alexa di eseguire un compito richiesto".

La lettera sottolinea che Amazon generalmente memorizza registrazioni e trascrizioni in modo che gli utenti possano capire cosa Alexa "pensava di aver sentito", ma anche per addestrare i sistemi di apprendimento automatico a comprendere meglio le variazioni del tono linguistico "in base alla regione, il dialetto, il contesto, l'ambiente ed all'interlocutore".

Nella risposta pubblica, Coons ha espresso altre preoccupazioni ed ha chiesto ad Amazon di fare luce sui modi utilizzati per conservare le registrazioni.

Lo scorso maggio Amazon ha introdotto una funzione che consente di cancellare le registrazioni tramite comando vocale.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
3