Amazon, nuovo centro di distribuzione in provincia di Bergamo: previste 900 assunzioni

Amazon, nuovo centro di distribuzione in provincia di Bergamo: previste 900 assunzioni
di

Amazon continua ad espandere la propria rete logistica in Italia. Il colosso di Seattle ha annunciato che nel 2021 aprirà a Cividate al Piano, in provincia di Bergamo, un nuovo centro di distribuzione operativo a partire dal prossimo autunno.

Complessivamente è previsto un investimento da oltre 120 milioni di Euro, ma Amazon ha anche specificato che creerà 900 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni.

La selezione degli operatori del magazzino prenderà il via in primavera: i dipendenti saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con salario d'ingresso pari a 1.550 Euro lordi. I dipendenti potranno anche prendere parte al programma Career Choice che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per coloro che desiderano specializzarsi in ambito specifico.

Come avvenuto anche in altre circostanze, la struttura sarà sostenibile a livello ambientale e sarà alimentata attraverso pannelli solari e sistemi ad alto risparmio energetico, in linea con il Climate Pledge, con cui Amazon si è impegnata a raggiungere zero emissioni di CO2 entro il 2040. Il nuovo centro sarà dotato della tecnologia Amazon Robotics che permetterà ai dipendenti di lavorare in totale sicurezza.

Queste nuove aperture si aggiungono ai due nuovi centri di distribuzione Amazon di Novara e Spilamberto, anch'essi operativi a partire dal prossimo autunno.

Quanto è interessante?
5