Amazon pronta a trasformare i clienti in fattorini

di

Il fenomeno Uber, che ha trasformato gli utenti tassisti e noleggiatori di automobili, ha avuto un impatto importante sul mercato, e molte aziende sono pronte a seguire la via tracciata dall'applicazione americana.

A quanto pare Amazon, il primo e-commerce al mondo, sarebbe pronto a lanciare negli Stati Uniti D'America un programma pilota che mira a trasformare i clienti in fattorini per la consegna dei pacchi.
La notizia è stata lanciata dal Wall Street Journal, che racconta come gli americani siano pronti a sviluppare un'app in stile Uber che utilizzerà lo stesso sistema di quest'ultima. I cittadini, quindi, saranno pronti a collaborare direttamente con Amazon per garantire la consegna degli ordini nel minor tempo possibile, e avranno diritto ad un compenso da parte di Amazon che, dal canto suo, potrebbe anche risparmiare una somma ingente di denaro per stringere accordi con i corrieri. Il rimborso spese sarà al netto di ritenute e quindi al riparo dal fisco.
Secondo alcuni blogger americani, il servizio sarà denominato “On My Way” ed il lancio sarebbe quanto mai vicino. Trattandosi di un progetto pilota, però, almeno inizialmente dovrebbe essere disponibile solo in una ristretta cerchia di città, probabilmente le principali. 

Quanto è interessante?
0