Anche Amazon pronta a bloccare le assunzioni: il rumor pubblicato dal NYT

Anche Amazon pronta a bloccare le assunzioni: il rumor pubblicato dal NYT
di

Solo qualche giorno fa su queste pagine abbiamo riportato la notizia relativa al blocco delle nuove assunzioni di Meta, a causa della difficile situazione economica mondiale, l’inflazione galoppante ed anche le perdite riportate dall’azienda. Un nuovo rapporto del NYT suggerisce che anche Amazon potrebbe fare lo stesso.

Alcuni documenti esclusivi su cui ha messo le mani l’autorevole giornale, infatti, confermerebbero le intenzioni del colosso di Seattle di bloccare le assunzioni aziendali per la divisione che si occupa della vendita al dettaglio. Tale blocco dovrebbe durare fino alla fine del 2022 e secondo Karen Weise del Times riguarderà tutte le posizioni aziendali legate al comparto di vendita al dettaglio, salvo rare eccezioni.

Il giornale ha potuto visionare dei documenti interni che indicano che l’annuncio potrebbe arrivare già entro il 15 Ottobre, e non è chiaro se verrà esteso anche ad altri rami societari oppure se inizialmente ci si soffermerà solo su questo comparto. Qualora dovessero arrivare le conferme di rito, Amazon si aggiungerebbe alla lista di colossi tech che dall’inizio della crisi hanno iniziato a rallentare o bloccare del tutto le nuove assunzioni.

Amazon continua ad avere un numero significativo di ruoli aperti disponibili in tutta l’azienda”, ha dichiarato il portavoce di Amazon Brad Glasser all’Insider. “Abbiamo molte attività in una fase di evoluzione e abbiamo intenzione di continuare ad adeguare le nostre strategie di assunzione in ciascuna di queste attività in vari momenti”.

Quanto è interessante?
3