Amazon punta sulla sanità: accordo con Buffet e JpMorgan

di

Amazon punta sulla sanità. Il colosso degli e-commerce, infatti, ha annunciato di aver stretto un'alleanza con Berkshire Hathaway e JPMorgan al fine di creare una società sanitaria che si concentri sulla creazione di soluzioni tecnologiche per semplificare il sistema sanitario. La notizia è stata accolta favorevolmente dai mercati finanziari.

Al momento i dettagli sono pochi, ma Warren Buffett ha già dato alcune indicazioni su ciò di cui si occuperà. Il miliardario ha affermato che l'aumento dei costi sanitari rappresenta per l'economia americana "un verme solitario sempre affamato", ecco perchè "per quanto difficile possa essere, abbiamo il dovere di ridurre il peso dei costi sanitari sull'economia, migliorando allo stesso tempo i servizi per i dipendenti e famiglie".

Un obiettivo di non facile raggiungimento, il cui successo richiederà, secondo Mr.Amazon Jeff Bezos, "esperti di talento ed un orientamento a lungo termine". Le tre compagnie (Amazon, Berkshire e JPMorgan) hanno solo negli Stati Uniti 1,2 milioni di dipendenti e sono stabilmente nella lista di Fortune delle compagnie con la capitalizzazione più alta, il cui valore complessivo si aggira intorno ai 1.600 miliardi di Dollari.

L'annuncio ha avuto ripercussioni importanti sul mercato. Le agenzie assicurative sanitarie, in apertura delle contrattazioni, hanno registrato perdite. UnitedHealth, ad esempio, lascia sul mercato il 7,1 per cento, Aetna il 3,7% e Cigna il 5,1 per cento.

Non è noto se all'alleanza in futuro potranno aggiungersi anche altre compagnie o no.

Quanto è interessante?
3