Amazon riattiva la crittografia sui Fire

di

Solo qualche giorno fa, su queste pagine abbiamo riportato la notizia riguardante la disattivazione da parte di Amazon della crittografia nel proprio sistema operativo Fire OS 5 per i tablet.

L'azienda di Jeff Bezos aveva giustificato il tutto affermando che si trattava di una funzione poco utilizzata da parte degli utenti, ma a causa delle numerose proteste scatenate in rete, il gigante degli e-commerce è stato costretto a fare un passo indietro ed attraverso un comunicato stampa inviato ad Engadget, ha annunciato che la feature sarà di nuovo attraverso un aggiornamento che sarà disponibile in primavera.
Riporteremo la crittografia completa del disco con un aggiornamento del sistema operativo per il Fire che sarà disponibile questa primavera” si legge nel brevissimo comunicato stampa diffuso.
In un momento molto delicato per la crittografia e protezione dei dati personali, che sta portando Apple e l'FBI a scontrarsi in tribunale a seguito della richiesta di sblocco richiesta dall'agenzia governativa per l'iPhone 5c del killer di San Bernardino, la società di Chicago preferisce affidarsi al buon senso per fugare qualsiasi polemica.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0