Amazon spinge Matter: supporto in arrivo su 30 prodotti Echo e Eero

Amazon spinge Matter: supporto in arrivo su 30 prodotti Echo e Eero
di

Oggi è il giorno del lancio di Matter, nuovo standard per la domotica compatibile con iOS e Android, che vari produttori del settore hi-tech come Apple e Samsung hanno annunciato di voler supportare in futuro. Oggi, in parallelo alla release del nuovo standard, anche Amazon ha annunciato il supporto per Matter sui dispositivi Echo.

Matter è quanto di più vicino esista ad una piattaforma universale per la casa smart, poiché si tratta di uno standard usato da compagnie come Apple e Google, mentre Samsung ha annunciato il supporto a Matter lo scorso settembre, in occasione della sua Developers Conference. Oggi, alla "cordata" di aziende che utilizzeranno Matter si sono aggiunte altre due compagnie di enorme peso.

La più importante è sicuramente Amazon, che porterà Matter su 17 dispositivi Echo il prossimo mese, benché con una compatibilità limitata (per il momento) ai soli device Android e ad accessori come le lampadine smart, le prese smart e gli interruttori smart. Nel corso del 2023, invece, la compatibilità con Matter sarà allargata anche agli smartphone con sistema operativo iOS.

Chris DeCenzo, Senior Principal Engineer di Amazon, ha spiegato che "porteremo presto il supporto a Matter su più di 100 milioni di prodotti suddivisi tra 17 device Echo e 13 dispositivi Eero". Tra i prodotti compatibili con il nuovo standard troviamo gli Echo Dot di quinta, quarta e terza generazione, l'Echo Studio e gli Echo Show 8, 5 e 10, nonché Echo Flex, Echo Input e Echo Plus.

Inoltre, anche Philips ha annunciato il supporto a Matter per i dispositivi Hue, tra cui il Philips Hue Bridge. Il primo firmware beta che integra Matter per l'accessorio è già disponibile e può essere scaricato dal sito web di Philips, mentre una versione stabile del software arriverà nel corso del 2023.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
2