AMD annuncia un taglio al prezzo dei microprocessori Ryzen

di
Advanced Micro Devices (AMD) si prepara al nuovo anno, ed alla nuova generazione di CPU Ryzen, tagliando i prezzi degli attuali processori della gamma, facendo iniziare nel migliori dei modi il 2018 per coloro che hanno intenzione di assemblare un nuovo PC.

Da questo taglio dei prezzi restano fuori Threadripper 1950X e Theadripper 1920X, che avranno ancora un costo di 999 e 799 Dollari.

Threadripper 1900X passa dai 549 Dollari precedenti agli attuali 449 Dollari, ma le novità più importanti riguardano la gamma Ryzen 3, 5, e 7.

Nella fattispecie, per i Ryzen 7, il costo sarà di 349 Dollari per il 1800X, mentre il 1700X passerà dai 399 Dollari precedenti agli attuali 309. Il Ryzen 7 1700, invece, registra una sforbiciata di 30 Dollari, dai 329 Dollari precedenti a 299 Dollari.

Per quanto riguarda la gamma Ryzen 5, il modello 1600X a costerà 219 Dollari (in precedenza costava 249 Dollari), il 1600 passa da 219 a 189 Dollari, il 1500X da 189 a 174 Dollari ed il 2400G a 169 Dollari.

Il quad-core Ryzen 1300X resta invariato a 129 Dollari, mentre il Ryzen 3 2200G sarà disponibile a 99 Dollari.

Si tratta senza dubbio di una novità estremamente interessante, che faranno sicuramente piacere ai numerosi utenti. Molti di questi processori, comunque, già in precedenza non erano disponibili al prezzo di lancio, a parte i modelli top di gamma Threadripper 1950X e Threadripper 1920X, che come vi abbiamo raccontato poco sopra dovranno comunque essere portati a casa a 999 e 799 Dollari rispettivamente.

Quanto è interessante?
4