AMD assicura l'uscita di una mostruosa APU ZEN a 32 core

di

Advanced Micro Devices dimostra di puntare forte sulle sue APU anche per il futuro, confermando un modello a 32 core.

Nonostante l'azienda di Sunnyvale abbia già presentato un'APU a 16 core con la sua nuova architettura ZEN, essa ha deciso di spingersi oltre attestando l'uscita di un modello di fascia ancor superiore con 32 core. L'azienda chiama la sua ZEN anche col nome di "Exascale Heterogeneous Processor" (EHP), a testimonianza del fatto che le sue nuove creature saranno più che idonee per il calcolo exascale, ovvero un calcolo con CPU e GPU combinati su un unico die ed immerse contemporaneamente in un cluster di APU. Ogni core avrà 512 KB di cache L2 e condividerà con tutti gli altri una cache L3 da 8 MB. Il nuovo processore a 32 core sarà affiancato addirittura da una GPU con 32 GB di memoria HBM basata sulla già annunciata nuova architettura Greenland, che promette bene. La memoria della scheda grafica sarà divisa in quattro die, ciascuno contenente uno stack di 8 GB di HBM. I giocatori con monitor 4K che acquisteranno questa APU non avranno sicuramente problemi. Non manca inoltre un controller di nuova generazione che supporterà le nuove RAM DDR4. La data d'uscita per questa sbalorditiva - almeno a giudicare dalle specifiche tecniche - APU è prevista per un generico 2016, massimo 2017.

Quanto è interessante?
0