AMD, la CEO Lisa Su entra nel club dei miliardari: tutto merito dell'IA

AMD, la CEO Lisa Su entra nel club dei miliardari: tutto merito dell'IA
di

Mentre Jensen Huang viene eletto come miglior CEO del mondo, anche la Numero Uno della compagnia rivale di NVIDIA, AMD, raggiunge un traguardo che ha dell'incredibile. Grazie alla spinta data alla sua compagnia dall'IA, anche Lisa Su entra nel club dei miliardari, superando il miliardo di dollari di patrimonio netto.

La notizia è stata data da Forbes, che spiega che il patrimonio di Lisa Su è cresciuto al di sopra del miliardo di Dollari grazie all'incremento del valore azionario di AMD, che nelle scorse ore ha superato i 170 Dollari per azione (nel momento in cui scriviamo, esso si trova sui 172,50 Dollari circa). Ciò rende la CEO di AMD la 26esima donna negli Stati Uniti a raggiungere il miliardo di Dollari "da sola", cioè senza ereditare la propria fortuna da altri famigliari.

Forbes spiega che il patrimonio netto di Lisa Su è di 1,1 miliardi di Dollari, il 75% dei quali è composto da azioni di AMD, per un totale di quattro milioni di azioni complessive, dal valore di 700 milioni di Dollari circa. Il valore azionario del Team Rosso è schizzato alle stelle nel mese di gennaio, quando molte compagnie hanno iniziato a rivolgersi alle GPU per l'IA di AMD - meno costose di quelle di NVIDIA e più facilmente disponibili - per i propri server e datacenter.

La parabola di Su ha dell'incredibile: l'executive è diventata CEO di AMD in uno dei periodi peggiori della storia dell'azienda, nel 2014, quando le voci davano il Team Rosso per spacciato e ne preconizzavano l'imminente bancarotta. Dopo essere stata assunta al posto dell'ex-CEO Rory Read, Lisa Su è stata pagata molto meno del predecessore, ma le sono stati forniti enormi premi in quote azionarie della compagnia, che all'epoca avevano un valore compreso tra i 2 e i 4 Dollari l'una.

Al momento, comunque, il patrimonio di Lisa Su non è neanche confrontabile con quello di Jensen Huang, il CEO di NVIDIA, che ha una fortuna da ben 60 miliardi di Dollari, aumentata del 50% rispetto ai 40 miliardi di novembre 2023 grazie agli affari d'oro di NVIDIA nel mercato IA.