AMD, colpo di coda per il socket AM4: in arrivo nuove CPU Ryzen 5000

AMD, colpo di coda per il socket AM4: in arrivo nuove CPU Ryzen 5000
di

Dopo il lancio degli AMD Threadripper 5000 sul mercato consumer, era convinzione comune che la generazione di CPU Ryzen 5000 e quella dei prodotti legati al socket AM4 fosse conclusa. A quanto pare, però, le cose non starebbero così: anzi, AMD avrebbe in programma anche altre CPU, sia di fascia alta che di fascia bassa.

Nello specifico, stando a quanto riporta WCCFTech, AMD avrebbe in programma almeno altri due processori che sfrutteranno il socket AM4, prima del passaggio al socket AM5 con le CPU Ryzen 7000. Il primo dei due processori dovrebbe essere una CPU con V-Cache 3D simile al Ryzen 7 5800X3D lanciato negli scorsi mesi.

La seconda proposta di AMD, invece, dovrebbe essere una linea di CPU AM4 di fascia bassa, anche se non è chiaro se ci saranno delle feature o delle opzioni aggiuntive tali da distinguere i processori AM4 in uscita da quelli già sul mercato. Probabilmente, però, si tratterà semplicemente di una soluzione pensata a coloro che non opteranno per il salto al socket AM5 nell'immediato, dal momento che quest'ultimo potrebbe non avere molto appeal al di fuori del settore gaming.

L'esistenza dei due prodotti (o linee di prodotti) è stata riportata su Twitter dal leaker Greymon55, generalmente ritenuto piuttosto affidabile per quanto riguarda il mondo AMD. Per quanto riguarda la prossima proposta con 3D V-Cache è possibile che si tratti di un processore dalla potenza inferiore al Ryzen 7 5800X3D, magari basato sul Ryzen 5 5600X, oppure una CPU top di gamma basata sui Ryzen 9 5900X e 5950X.

Teoricamente, un Ryzen 9 5900X3D dovrebbe superare del 33% il Ryzen 7 5800X3D in termini di mere performance, configurandosi come una CPU di fascia alta e superando quasi tutto il resto dell'offerta AMD per il gaming di attuale generazione.

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
1