AMD e Dell al servizio degli studi bioinformatici dell’Università di Varsavia

di

AMD annuncia oggi un nuovo capitolo della storia dell’heterogeneous high performance computing (HPC): grazie a un accordo con il Centre of New Technologies dell’ateneo, AMD metterà a disposizione del Next Generation Sequencing Centre (NGSC) dell’Università di Varsavia performance per 1.5 petaFLOPS utilizzando le GPU server AMD FirePro S9150.

L’università utilizzerà queste risorse per supportare la ricerca bioinformatica legata agli studi per la next generation sequencing (NGS), le tecniche di nuova generazione per il sequenziamento del DNA.
Il nuovo cluster ORION prevede 150 Dell PowerEdge R730 servers con due GPU server AMD FirePro S9150 e consente agli scienziati dell’università di effettuare i calcoli per l’analisi del genoma a velocità molto più elevate, consentendo inoltre di utilizzare implementazioni OpenCL per un’ampia gamma di ambiti di ricerca.
Siamo impegnati nel costruire una leadership solida nel settore HPC quale principale fornitore di applicazioni di calcolo, strumenti e tecnologie", ha dichiarato Sean Burke, vice presidente corporate e general manager di AMD Professional Graphics. "Questa installazione riafferma il ruolo di leader di AMD nell’ambito HPC grazie alla scelta delle GPU server AMD FirePro S9150 in questo supercomputer da 1,5 petaFLOPS. Questa collaborazione tra AMD e Dell consente di utilizzare applicazioni OpenCL fondamentali per la ricerca scientifica di questo gruppo di lavoro. AMD è orgogliosa di collaborare con Dell e NGSC nel sostenere studi così importanti per le scienze e la ricerca informatica”. 

Quanto è interessante?
0