AMD e NVIDIA rilasciano driver hotfix, corretti alcuni urgenti problemi

di

Entrambi i maggiori produttori di schede grafiche hanno rilasciato versioni dei driver etichettate come "hotfix". Questa dicitura indica la risoluzione di problemi piuttosto urgenti scoperti nella versione precedente. Ma cosa portano questi aggiornamenti alle rispettive schede video? Conviene procedere all'update?

L'ultimo Radeon Software Crimson Edition, numero 16.1.1, contiene numerosi aggiornamenti per uno degli ultimi titoli arrivati sul mercato, ovvero Rise of the Tomb Raider. Le prestazioni con quest'ultimo videogioco migliorano molto con i nuovi driver, ed AMD ha anche rilasciato un profilo CrossFire ad hoc. Nonostante ciò, sono rimasti alcuni problemi rilevanti. La versione 16.1.1 poteva portare infatti crash al gioco "quando lanciato con i settaggi su very high e l'anti-aliasing SMAA attivo con la risoluzione 4K". L'azienda ha detto anche che "Si può andare incontro al flickering dello schermo in alcune locazioni di gioco con configurazione CrossFire". Questi bug vengono sistemati con il nuovo update. Cliccate qui per scaricarlo.

Sul fronte NVIDIA, invece, il Game Ready driver ha introdotto una curiosa opzione per procedere alla "rimozione sicura" della scheda grafica GeForce GTX, come se questa fosse un dispositivo USB. Questo è dovuto alla recente aggiunta del supporto di una scheda grafica esterna tramite l'ìnterfaccia Thunderbolt 3. Questo aggiornamento non sarà disponibile su GeForce Experience, in quanto si tratta di un hotfix. Potete scaricarlo manualmente andando a questo link.

Quanto è interessante?
0
AMD e NVIDIA rilasciano driver hotfix, corretti alcuni urgenti problemi