AMD EPYC Milan, trapelano i benchmark di CPU da 32 core con clock a 3,7 GHz

AMD EPYC Milan, trapelano i benchmark di CPU da 32 core con clock a 3,7 GHz
di

In occasione del CES 2021 AMD ci ha dato un assaggio della nuova linea di CPU EPYC “Milan” dedicata al mondo dei server e delle workstation, ma senza svelare molti dettagli tecnici al riguardo. I tipster del settore però hanno ottenuto qualche informazione interessante sul processore EPYC 7543 di terza generazione.

Su Twitter, infatti, il leaker TUM_APISAK ha diffuso gli ultimi benchmark di tale CPU svelando un possibile salto di prestazioni single-core alquanto interessante e importante: si tratterebbe di una CPU basata su architettura Zen 3 con 32 core e 64 thread, in grado di offrire prestazioni alla pari con le doppie CPU Intel Xeon che presentavano 56 core e 112 thread. Le velocità di clock sarebbero pari a 2,80 GHz base e 3,70 GHz boost, mentre la cache presente risulta essere pari a 256 MB L3 e 16 MB L2.

Le prestazioni registrate nel server 1P (ovvero single-socket) in questione sono pari a 1343 punti nei test single-core e 25909 punti nei test multi-core: se dunque lato multi-core sembra leggermente carente rispetto ai chip rivali di casa Intel, lato single-core offre prestazioni degne di nota, specialmente se paragonate con il modello predecessore EPYC 7542.

AMD EPYC 7543 infatti ottiene un aumento del 37% nei test single-core e un aumento del doppio nei test multi-core rispetto quest’ultima, o ancora un 25-30% in più lato single-core rispetto a Xeon Gold 6246R e Xeon 6254. Invitiamo però a prendere tutti questi dati con le pinze fino all’uscita dei benchmark ufficiali dopo la loro presentazione.

AMD sta anche lavorando su un progetto di CPU con elementi FPGA (Field-Programmable Gate Array) integrati direttamente nel design interno, secondo un brevetto pubblicato a inizio gennaio.

FONTE: Twitter
Quanto è interessante?
2