AMD, il fatturato cala del 26%: colpa del successo delle CPU Alder Lake di Intel

AMD, il fatturato cala del 26%: colpa del successo delle CPU Alder Lake di Intel
di

Le CPU Alder Lake sembrano collezionare ormai un successo dietro l'altro: dopo il record mondiale di overclock per l'Intel Core i9-12900KS, pare infatti che i processori di nuova generazione di Santa Clara abbiano posto le basi per la rinascita di Intel nel mercato CPU, ovviamente ai danni della sua grande rivale, AMD.

Un'analisi di mercato di Seeking Alpha e Morgan Stanley, infatti, riporta che la fetta di mercato CPU di AMD si sarebbe ridotta drasticamente, soprattutto a causa dell'elevata concorrenza delle proposte Intel di dodicesima generazione rispetto ai processori Ryzen per il gaming e i consumatori. Dunque, AMD tra la fine del 2021 e la fine del 2022 potrebbe vedere la propria posizione nel mercato PC contrarsi nettamente in favore di Intel.

Ciò potrebbe generare un calo dei guadagni di AMD del 26% nel settore PC a confronto con lo scorso anno. Quest'ultimo, comunque, sarebbe la somma di una serie di fattori concomitanti. Accanto alla "rinascita" di Intel nel mercato CPU, infatti, a penalizzare tutte le aziende che producono componenti per PC vi sarebbe anche la contrazione del mercato desktop iniziata nei primi mesi del 2022 e che non sembra accennare a fermarsi, dopo la fase "ipertrofica" della pandemia da Coronavirus.

L'analisi, comunque, prevede che le cose andranno meglio per la compagnia di Sunnyvale tra la fine del 2022 e l'inizio del 2023, quando AMD lancerà le CPU Ryzen 7000 sul mercato. In parallelo a queste ultime, però, Intel lancerà la lineup Raptor Lake di tredicesima generazione, che potrebbe insidiare la proposta per il gaming di AMD. Nel 2023, comunque, l'analisi prevede che i guadagni di AMD caleranno solo del 2%, circa un decimo della riduzione prevista per il 2022.

Secondo l'analista di Morgan Stanley Joseph Moore, "i guadagni di AMD dal settore legato ai PC dovrebbero calare del 26% su base annua nel 2022 e del 2%, sempre su base annua, nel 2023. L'azienda dovrebbe anche perdere quote di mercato a causa del successo delle componenti Alder Lake di Intel. Tuttavia, dopo questo periodo, i guadagni di AMD dovrebbero relativamente stabilizzarsi".

FONTE: WCCFTech
Quanto è interessante?
2