AMD invia processori gratis a chi non ha aggiornato il firmware dei Ryzen

di

Il recente arrivo delle nuove APU Ryzen di AMD, Ryzen 3 2200G e Ryzen5 2400G, ha creato qualche problema a quegli utenti muniti di scheda madre con socket AM4 che non sono soliti aggiornare il BIOS. Infatti, senza l'upgrade del firmware, le APU in questione non risultano compatibili.

C'è da dire che molti produttori hanno rilasciato i nuovi firmware solamente nelle ultime settimane e, quindi, alcuni utenti si sono trovati impossibilitati ad avviare il proprio PC, vista la mancata compatibilità con le nuove soluzioni di AMD.

Vista la problematica, che vede gli utenti impossibilitati ad aggiornare il BIOS se non utilizzando una seconda CPU compatibile, AMD ha dunque deciso di inviare gratuitamente delle "APU secondarie" che non servono altro che a consentire agli acquirenti di eseguire l'upgrade del firmware per poi poter installare la nuova APU. In particolare, sembra che la società invierà delle APU A6-9500, vendute attualmente al prezzo di circa 70 dollari ciascuna.

Il tutto, però, dovrà essere riconsegnato ad AMD, cosa fatta per prevenire che i "furbetti" rivendano il tutto online. Al momento della consegna, dunque, l'utente troverà anche un documento RMA (Return Merchandise Authorization). Il tutto dovrebbe essere valido anche per gli utenti italiani, anche se l'azienda non ha comunicato nulla in merito. Gli utenti potranno fare richiesta tramite questo link.

Un portavoce di AMD ha dichiarato in merito: "Chiunque si rivolga ad AMD e non riesca ad ottenere supporto dal produttore della scheda madre, sarà aiutato. Tutti i produttori di schede madri si impegneranno a supportare qualsiasi utente interessato".

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
2
AMD invia processori gratis a chi non ha aggiornato il firmware dei Ryzen