AMD non supporterà più le schede HD 5xxx e HD 6xxx

di

Questa settimana AMD ha ufficialmente rilasciato il Radeon Software, mettendo a tacere il Catalyst Control Center e trasferendosi presso una nuova era per i propri driver. Comunque, questi cambi non hanno mandato in pensione solo il Catalyst, ma anche il supporto driver per alcune schede Radeon più vecchie.

Le GPU in questione sono quelle facenti parte della famiglia HD 5000 ed HD 6000 che, secondo AMD, hanno raggiunto “il massimo delle proprie performance”. Fra l’altro, la fine del supporto ha colpito anche svariate schede mobile serie 7000 ed 8000. L’ultima release WHQL per questa schede grafiche è stata quindi la Catalyst 15.7.1.

Se siete possessori di una delle schede “incriminate” potete comunque avere un assaggio del Radeon Software: Crimson Edition grazie ad un driver beta, ma non aspettatevi altri aggiornamenti in futuro. Da oggi in poi quindi l’azienda si focalizzerà sulle schede con architettura Graphics Core Next, piuttosto che impiegare forza lavoro per supportare le schede di vecchia generazione.

Quanto è interessante?
0