INFORMAZIONI SCHEDA
di

"Non è sempre necessaria una scheda video top di gamma, ma questo non significa più scendere a compromessi". Con questo assunto, AMD dà il benvenuto sulla scena alla nuova "regina" delle schede video per professionisti.

La Radeon Pro W6400 è una scheda video pensata per rendere la vita più semplice a chi è alla ricerca di una soluzione di nuova generazione, sufficientemente performante e dotata degli ultimi standard in termini di tecnologie, tra cui anche il Ray Tracing hardware e una memoria ultraveloce.

Sotto la scocca prende posto una GPU Navi 24 con architettura RDNA2, di fatto la sorella per workstation della già annunciata Radeon RX 6500 XT e che condivide con il suo analogo da gaming anche il processo produttivo.

Quanto alle specifiche reali, siamo di fronte a un chip dotato di 768 Stream Processor e si tratta, a tutti gli effetti, della prima scheda video professionale a 6 nanometri, dotata oltretutto di 4GB di memoria GDDR6 su bus a 64-bit e con un TGP di 50W.

La comunicazione avviene sotto standard PCIe Gen4 ma anche qui, come sulla 6500 XT, solo su quattro canali. Il suo arrivo sul mercato è previsto entro il Q1 2022, mentre il prezzo di partenza suggerito dal produttore è di 229 dollari, anche se, continuando con le similitudini, la sua reperibilità a queste cifre potrebbe non essere scontata, come abbiamo già avuto modo di appurare con i prezzi raddoppiati della Radeon RX 6500 XT.

Quanto è interessante?
1
AMD presenta la nuova Radeon PRO W6400: la GPU 'regina' per i professionisti