AMD, problemi alle porte USB sulle schede madri con chipset Serie 500

AMD, problemi alle porte USB sulle schede madri con chipset Serie 500
di

Confermate come pienamente compatibili con le CPU AMD Ryzen 5000, le schede madri con chipset Serie 500 rappresentano tutt'ora la migliore opzione per chi è alla ricerca di una soluzione per i processori dell'azienda statunitense.

Stando a quanto riportato dalla fonte però, alcuni utenti su Reddit hanno lamentato delle problematiche di connessione di periferiche USB proprio su schede madri con chipset 500.

La principale problematica riguarda la frequente disconnessione dei dispositivi collegati tramite le porte della scheda madre, quindi tastiere, dispositivi di registrazione e persino visori VR che a quanto pare sono anche le periferiche maggiormente colpite da questo problema.

La migliore combinazione per riprodurre il problema è infatti il collegamento di un visore per la realtà virtuale in associazione con una scheda video in grado di supportare il protocollo di comunicazione PCI Express 4.0.

Al momento la community ha raggiunto il consenso su alcune modalità di risoluzione che però rappresentano solo dei workaround e non una soluzione definitiva al problema. Alcuni utenti sono riusciti a risolvere il problema riducendo la connessione da PCI-E 4.0 a PCI-E 3.0. Altri ancora suggeriscono di disabilitare il C-State della CPU dal BIOS, una modalità di risparmio energetico che sembrerebbe parzialmente coinvolta nella questione.

AMD si è dichiarata pienamente disponibile alla raccolta delle segnalazioni da parte degli utenti Reddit coinvolti nella problematica per riuscire a effettuare un troubleshooting e risolvere quanto prima con un aggiornamento firmware AGESA.

Intanto il colosso americano è al lavoro sulla nuova GPU AMD Radeon RX 6700 XT, ormai prossima al lancio.

FONTE: VIDEOCARDZ
Quanto è interessante?
2