AMD Radeon RX 6600: appaiono specifiche, FPS e data di lancio

AMD Radeon RX 6600: appaiono specifiche, FPS e data di lancio
di

Dopo aver appreso che la RX 6600 potrebbe essere ottima nel mining, torniamo a parlare di quella che a questo punto dovrebbe essere la prossima scheda video con architettura RDNA2 di AMD, entry level della gamma e l'ennesima buona occasione per la fascia media.

Il nuovo modello, stando a quanto apparso in rete, dovrebbe avere 1792 Stream Processor, lo stesso quantitativo presente nella variante notebook della stessa GPU e nella Radeon Pro W6600, nonché appena 256 in meno rispetto alla RX 6600XT. Le frequenze, invece, si attestano sui 2044 MHz, con boost fino a 2491 MHz, pertanto AMD non sembra voler migliorare ulteriormente il primato della sorella maggiore XT.

Completano la scheda tecnica 32MB di Infinity Cache e 8GB di memoria video GDDR6 su Bus a 128-bit con velocità di trasferimento fino a 16Gbps. Quanto ai consumi, il TGP si dovrebbe attestare su 132W, perlomeno secondo i rumor, per un consumo energetico ancora più orientato al ribasso.
Anche in questo caso AMD dovrebbe optare per un lancio privo di versioni Reference, anche questo aspetto ereditato dalla RX 6600XT.

Un aspetto molto interessante sull'ultima valanga di dati emersa online riguarda i presunti dati di riferimento forniti da AMD agli addetti al settore, che mostrano il framerate medio in tantissimi titoli alla risoluzione target, ovvero 1080p. Tra questi, segnaliamo Control, in cui si dovrebbero raggiungere i 69 FPS, contro gli 82 della 6600XT senza Ray Tracing. Su Forza Horizon 4 si registrano 120 FPS, laddove il modello XT consente di raggiungere i 139. Su Metro Exodus, infine, vengono segnalati 80FPS di media. Complessivamente, si tratta di una scheda molto vicina alla Radeon RX 6600XT e come quest'ultima si rivolgerà a un pubblico molto specifico. Non ci resta che attendere di scoprire quanto di ciò che è emerso corrisponderà al vero.

La RX 6600 dovrebbe arrivare il 13 ottobre. Nel frattempo, il team red ha svelato anche i suoi propositi per il prossimo futuro, ammettendo che AMD migliorerà l'efficienza di 30 volte entro il 2025.

FONTE: videocardz
Quanto è interessante?
1