AMD Radeon RX 6600: la nuova Navi 23 sarà la scheda da mining definitiva?

AMD Radeon RX 6600: la nuova Navi 23 sarà la scheda da mining definitiva?
di

Dopo il lancio della prima Navi 23 per PC da gaming, delle cui prestazioni vi abbiamo parlato nella nostra recensione della AMD Radeon RX 6600XT, si fanno sempre più insistenti le voci sul presunto modello non-XT, in arrivo nei prossimi mesi su un mercato tutt'ora attanagliato dallo shortage.

A proposito di questo nuovo modello, si è molto discusso e speculato, ovviamente, anche delle presunte performance. Abbiamo provato a fare il punto della situazione anche in tal senso, riportando i dati emersi in rete sulle probabili prestazioni della Radeon RX 6600.

Se da un lato la RX 6600XT è la GPU da mining perfetta per via di un prezzo di partenza allettante e un hashrate di tutto rispetto in relazione ai consumi, anche la sorella minore potrebbe non essere da meno, pur potendo contare, presumibilmente, su un quantitativo di memoria video inferiore.

Stando a quanto emerso, anche la Radeon RX 6600 avrebbe un rapporto consumi/hashrate interessante. Questi commenti originerebbero direttamente da alcuni distributori internazionali che avrebbero già messo le mani sulla versione retail di questa nuova variante.

I miner potrebbero volgere lo sguardo su questi lidi, confidando in performance che dovrebbero attestarsi sui 30MH/s con le opportune ottimizzazioni e un consumo medio di 50W. Con un prezzo di listino che dovrebbe attestarsi in una fascia tra i 299 e 329 dollari, questa potrebbe davvero essere una delle schede video definitive per il mining.

FONTE: guru3d
Quanto è interessante?
2