AMD, RDNA 3 triplicherà le prestazioni dell'ultima Radeon RX 6900 XT?

AMD, RDNA 3 triplicherà le prestazioni dell'ultima Radeon RX 6900 XT?
di

L'architettura RDNA di seconda generazione di AMD, ovvero RDNA 2, è stato un passo decisamente importante per il colosso di Lisa Su nel tentativo di raggiungere o anche superare la rivale NVIDIA con schede grafiche di fascia alta. Secondo un nuovo rapporto, però, la terza generazione RDNA 3 potrebbe mostrare risultati ancor più sorprendenti.

I colleghi di NeoWin hanno ripreso tale report originale pubblicato da RedGamingTech, ove viene affermato che Navi 31, Navi 32 e Navi 33 con RDNA 3 dovrebbero offrire rispettivamente prestazioni 2,8 volte, 2,2 volte e 1,5 volte superiori all’attuale modello top di gamma Radeon RX 6900 XT, di cui la nostra recensione.

Inoltre, anche il Ray Tracing firmato AMD dovrebbe ottenere un miglioramento significativo rispetto alla prima implementazione vista con l’ultima serie di schede grafiche, grazie all’utilizzo di una nuova versione “più intelligente” che, secondo i tipster del settore, dovrebbe permettere alla società di Santa Clara di superare le prestazioni RT di NVIDIA. Un traguardo che ora è quasi impensabile, dati anche i vantaggi visti con l’utilizzo della tecnologia DLSS da parte della casa verde di Jensen Huang, ma che costituirebbe senza dubbio un segnale importante.

Come riuscirà AMD a ottenere questo miglioramento è un mistero anche ai più appassionati, ora come ora: aggiungere Compute Unit potrebbe essere un’idea, come anche miglioramenti lato velocità di clock o architettura delle unità di calcolo stesse. Insomma, più strade sono aperte dinanzi AMD ma dovremo attendere parecchio tempo prima di sapere dettagli ufficiali e di vedere in azione i futuri chip grafici con architettura RDNA 3.

Nel mentre, la società sembrerebbe indirizzata verso un lancio combinato delle CPU Ryzen 7000 e delle schede video Radeon 7000, rispettivamente con architettura Zen 4 e proprio architettura RDNA 3.

FONTE: NeoWin
Quanto è interessante?
2