AMD Ryzen 5000, ecco quali schede madri sono compatibili con le CPU

AMD Ryzen 5000, ecco quali schede madri sono compatibili con le CPU
di

Dopo l’annuncio delle CPU desktop AMD Ryzen 5000 basate sulla nuova architettura Zen 3 a 7nm, le quali arriveranno sul mercato il 5 novembre 2020, i dubbi riguardanti la compatibilità dei processori con le varie schede madri sono rimasti ad alcuni utenti. Vediamo dunque di chiarire quali di esse verranno supportate da AMD.

Non avendo annunciato alcun nuovo chipset per questi processori, AMD ha confermato che dunque resteranno compatibili con diverse schede madri con socket AM4: tra queste ci sono tutte quelle delle serie 400 e 500, ma non la prima generazione serie 300 lanciata nel corso del 2017.

L’azienda di Lisa Su provvederà ovviamente a fornire tutti gli aggiornamenti necessari ai BIOS: in primis sarà la serie 500 a riceverla addirittura già al lancio, basta che nel BIOS ci sia la versione AGESA 1.1.0.0 (o superiore) per la migliore esperienza possibile; durante la presentazione è stato comunque consigliato di avere almeno AGESA 1.0.8.0 (o superiore) per POST/boot, versione già disponibile attualmente per tutti i possessori delle schede madri con chipset della serie 500.

Per quanto riguarda invece tutte le schede madri con chipset della serie 400, gli update del BIOS sono attualmente in fase di sviluppo con i vari partner commerciali come Asus, ASRock, Biostar, Gigabyte e MSI, con le prime beta attese per gennaio 2021. I vari chipset compatibili ricordiamo essere i modelli A520, B550, X570; per una lista completa delle schede madri supportate vi basterà visitare la pagina di Wccftech con l’apposita tabella.

Intanto Asus ha già svelato le due nuove schede madri ROG per CPU AMD Ryzen 5000, i modelli ASUS ROG Crosshair VIII DARK HERO e ASUS ROG STRIX B550-XE Gaming WiFi.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
2