AMD Threadripper Pro 5000WX: addio al logo Ryzen, AMD cambia nome alle sue CPU?

AMD Threadripper Pro 5000WX: addio al logo Ryzen, AMD cambia nome alle sue CPU?
di

Già una decina di giorni fa vi abbiamo anticipato che i Ryzen Threadripper 5000 di AMD sarebbero stati lanciati anche sul mercato consumer nel mese di luglio. Oggi, mentre il lancio delle CPU si avvicina, arrivano le prime immagini della confezione dei processori per workstation, che sembrano portare con sé una novità non da poco.

Le confezioni sono state pubblicate dal leaker Momomo_US su Twitter e sono visibili anche in calce a questa notizia. Ciò che si può notare anche ad uno sguardo veloce è che, accanto al nome Threadripper Pro, manca la dicitura "AMD Ryzen 5000", che viene solitamente utilizzata per definire la serie di processori di cui fa parte il prodotto contenuto nella confezione.

Possiamo stare quasi sicuri che l'assenza del nome "Ryzen 5000" non indichi che AMD voglia pensionare tale dicitura per le sue CPU, che anzi verrà utilizzata a partire da dopo l'estate anche per le CPU Ryzen di serie 7000 del colosso di Sunnyvale. Semmai, è possibile che tale scelta grafica di AMD dipenda da esigenze di marketing.

Probabilmente, infatti, AMD non vorrebbe che i nuovi Threadripper Pro siano percepiti come "vecchi" fin dal lancio sul mercato: il marchio Ryzen 5000, infatti, è ormai sugli scaffali dei negozi da un anno, perciò qualche compratore potrebbe essere scoraggiato dall'acquisto di una CPU con un'architettura di base che potrebbe essere considerata antiquata, soprattutto visto l'elevato prezzo dei processori della serie Threadripper.

Ad ogni modo, lo stesso leaker ha confermato che la serie Threadripper Pro 5000WX comprenderà cinque CPU, dotate rispettivamente di 12, 16, 24, 32 e 64 Core e di una cache L3 di dimensioni fino a 256 MB. Le CPU, basate sull'architettura Zen3 di AMD, supportano fino a 1 TB di RAM DDR4-3200 e hanno dei prezzi che vanno dai 2.399 Dollari ai 6.499 Dollari.

Quanto è interessante?
1
AMD Threadripper Pro 5000WX: addio al logo Ryzen, AMD cambia nome alle sue CPU?