AMD, gli ultimi aggiornamenti sulla disponibilità delle CPU Ryzen

AMD, gli ultimi aggiornamenti sulla disponibilità delle CPU Ryzen
di

I processori della serie AMD Ryzen 5000 presentati a ottobre a oggi risultano ancora difficilmente acquistabili al prezzo di mercato: in tantissimi negozi, online e retail, risultano continuamente indisponibili e ciò non rende felici tutti coloro che vorrebbero aggiornare il proprio PC, ma ci sono novità per quanto riguarda la loro disponibilità.

Stando a quanto riportato in esclusiva da Wccftech grazie ad alcune loro fonti, il colosso di Santa Clara dovrebbe riuscire a soddisfare con una buona quantità di CPU la domanda dei modelli 5800X, 5600X e 3600 – si parla, infatti, di entrambe le ultime due generazioni –, mentre i processori 3900X, 3700X, 3600X, 3200G e 3400G dovrebbero ricevere un rifornimento in quantità inferiori. La brutta notizia riguarda i top di gamma con architettura Zen 3 5950X e 5900X, i quali nel primo trimestre del 2021 risulteranno ancora praticamente indisponibili. Tale sorte spetterà anche ai modelli 3800X, 3300 e 3100.

L’enorme quantità di domanda di Ryzen 5950X e 5900X renderà dunque estremamente difficile metterci le mani sopra senza pagare un pesante sovrapprezzo che, su Amazon, tocca addirittura il 50% in più rispetto al prezzo consigliato. Nel caso dei processori più vecchi si tratterebbe, invece, semplicemente di una bassa domanda.

La buona notizia riguarda allora soltanto i modelli di fascia medio-alta, sia per la serie 3000 che per la serie 5000. Attualmente anch’esse si troverebbero su siti come Amazon con un certo sovrapprezzo, ma fortunatamente più basso (circa il 20-30%) rispetto ai processori ammiraglia; ci si aspetta, dunque, una stabilizzazione del prezzo nel corso del 2021.

Intanto online sono trapelati i benchmark del processore EPYC 7543 di terza generazione, parte della nuova linea “Milan” dedicata a server e workstation.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
2