In America potrebbe scatenarsi un focolaio di un nuovo virus paralizzante

In America potrebbe scatenarsi un focolaio di un nuovo virus paralizzante
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il centro per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC) porta notizie allarmanti per gli Stati Uniti, infatti è previsto che per il prossimo autunno un particolare enterovirus dai sintomi paralizzanti, si diffonda stato a stelle e strisce.

La CDC, appunto, parla di un possibile focolaio dovuto ad una condizione neurologica mortale. Questa malattia prende il nome di mielite flaccida acuta (AFM) e non è, al contrario del Coronavirus, così sconosciuta per i medici, anzi è stata per diversi anni sotto osservazione.

Potrebbe sembrare un brutto scherzo ma la AFM, si è presentata dopo il 2014 - quando è stata scoperta - con severa regolarità, aumentando i propri casi ogni due anni - ed è proprio quest'anno che è stato necessario avvisare i medici dell'ennesima minaccia di questo terrificante 2020. La malattia è causata da un enterovirus trasmesso dall'intestino. Questo genere di virus solitamente non causa alcuna implicazione grave, e diventano pericolosi nel momento in cui infettano il sistema nervoso centrale.

La vera tragedia sta nel fatto che per il 94% dei casi le povere vittime sono stati bambini. Il mondo è pieno, se non saturo, di rare patologie (spesso che conducono alla morte) da tenere sotto controllo, d'altra parte nel 2014, dopo un pesante aumento di casi - dopo aver superato i 120 - la CDC ha iniziato a monitorare con più attenzione l'aumento dei malati.

Il vero problema è che la mielite, di cui non ne esiste attualmente una cura, tende a progredire in pochissimo giorni, indebolendo arti, ossa, per poi concludersi - insieme alla vita dell'individuo - in un'insufficienza respiratoria o una paralisi permanente. Attualmente le persone che hanno contratto la AFM sono 238, sparse in 42 stati. Il 98% è stata ricoverata in ospedale mentre più della metà è stato ricoverato in terapia intensiva, 1 su 4 di loro ha avuto bisogno della ventilazione meccanica.

I medici americani hanno tra le mani l'ennesima gatta da pelare, la nuova minaccia che in realtà non incombe soltanto sugli Stati Uniti ma che, gestita come il Covid-19, rischia di diventare pericolosa, con l'aggravante di essere paralizzante e persino mortale. Sarà difficile gestire tutto ma possiamo solo sperare che tutto vada nel migliore dei modi. Ci affidiamo, quindi, ancora una volta nelle mani della scienza!

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
5