L'amministratore della NASA ha usato la foto del rover cinese Zhurong come "avvertimento"

L'amministratore della NASA ha usato la foto del rover cinese Zhurong come 'avvertimento'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Durante un meeting con i membri del Congresso degli Stati Uniti - in cui si discuteva di nuovi stanziamenti e dei nuovi progetti della NASA - il nuovo amministratore delegato Bill Nelson ha usato la foto del rover cinese Zhurong come monito e avvertimento.

Bill Nelson è stato eletto come nuovo amministratore delegato della NASA agli inizi del 2021, e la sua nomina è stata accolta tutto sommato con piacere dal pubblico e dagli addetti ai lavori, dal momento che Nelson è un uomo avvezzo al mondo dello spazio, essendo un ex astronauta che ha anche partecipato ad una missione dello Space Shuttle nel 1986.

In una dichiarazione del 19 maggio, durante una conferenza con i membri del Congresso degli Stati Uniti, l'amministratore non solo si è complimentato con l'agenzia spaziale cinese per il suo incredibile successo (per la Cina è stato il primo tentativo di atterraggio di un rover su Marte, e il primo riuscito), ma ha anche voluto usare come "avvertimento" la foto del rover Zhurong, recentemente pubblicata dalla CNSA.

Una vera e propria esortazione per il paese e i suoi politici nel credere di più nella ricerca e nelle missioni spaziali. Come stesso Nelson ha riferito, "la Cina è una concorrente molto aggressiva, e hanno già in mente di portare degli umani sulla Luna; il loro programma di rover lunari è già molto avanzato e dispongono di avanzati sistemi di atterraggio".

L'amministratore dunque ha usato la foto per veicolare il messaggio "perché rimanere a guardare, quando noi possiamo fare altrettanto, se non meglio"? Del resto, la competizione tra le grandi nazioni in ambito spaziale non può che giovare al panorama mondiale complessivo: nonostante alcuni intendano arrivare per primi solo per una questione di immagine e di potere politico, la Scienza e la tecnologia ne guadagnerebbero enormemente (come è già capitato con il programma Apollo).

Nelson ha chiesto di non aver timore di stanziare ulteriori finanziamenti alla NASA, soprattutto se in gioco ci sono obiettivi come la Luna e Marte. La competizione con la Cina riuscirà a dare una scossa al programma lunare dell'agenzia spaziale statunitense? Le missioni Artemis sono sempre più dietro l'angolo, ma i ritardi accumulati son stati a dir poco sconfortanti.

FONTE: SpaceNews
Quanto è interessante?
5
L'amministratore della NASA ha usato la foto del rover cinese Zhurong come 'avvertimento'