Analisti: Google paga 9 miliardi ad Apple per essere il motore principale su Safari

Analisti: Google paga 9 miliardi ad Apple per essere il motore principale su Safari
di

Come sappiamo oramai da diversi anni, Google paga Apple per rimanere il motore di ricerca predefinito sul browser Safari. Tuttavia, nessuna delle due società ha mai discusso pubblicamente i dettagli dell'accordo. Per questo motivo, gli analisti hanno provato a capire a quanto ammonta la cifra dietro al tutto.

In particolare, stando a quanto calcolato dall'analista Rod Hall e riportato dai colleghi di Business Insider, Google potrebbe dover pagare circa 9 miliardi di dollari ad Apple quest'anno per rimanere il motore di ricerca predefinito del browser Safari della società di Cupertino su iOS. Hall ritiene che questa somma continuerà a crescere, portando potenzialmente a un pagamento di 12 miliardi di dollari nel 2019.

La relazione tra Google e Apple è sempre stata interessante. Infatti, la società di Cupertino utilizza Google come motore di ricerca predefinito su Safari, ma poi sfrutta anche Bing di Microsoft per altre funzionalità, come la ricerca sul web tramite Siri. Nonostante questo, Hall afferma che "Apple è uno dei maggiori canali di acquisizione del traffico per Google".

Recentemente, la società di Cupertino ha promesso che i servizi rappresenteranno un'enorme area di crescita per l'azienda. In particolare, Apple Music ha visto una crescita costante sin dalla sua fondazione nel 2015. Anche iCloud sta vedendo sempre più utenti disposti a pagare la tariffa mensile per ottenere l'accesso a più spazio di archiviazione.

Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Analisti: Google paga 9 miliardi ad Apple per essere il motore principale su Safari