Anche AMD dopo Microsoft ed NVIDIA annuncia il supporto al Real-Time Ray Tracing

di

AMD rilascia, in un comunicato ufficiale, le novità riguardanti la tecnologia Real-Time Ray Tracing, alternativa al rendering tramite rasterizzazione, spiegata in un breve video alla portata di tutti.

Dopo l'annuncio in sinergia di NVIDIA e Microsoft avvenuto nella giornata di ieri, che annunciava il supporto ad una nuova tecnologia di raytracing in tempo reale per i giochi su PC, una mossa da parte della casa di Sunnyvale era prevedibile. Mossa che è arrivata quasi subito, visto che l'azienda ha annunciato l'introduzione di una nuova tecnologia per la gestione di quello che in gergo tecnico viene chiamato "Real-Time Ray Tracing", supportato dalla gamma Radeon ProRender.

Questa nuova branca dell'innovazione tecnica su PC si presta particolarmente all'industria meccanica e dell'automotive, dove per disegnare un modello CAD si devono avere a disposizione anche i dettagli più minuziosi, da poter gestire in completa tranquillità. Ed è qui che entra in gioco il Real-Time Ray Tracing, un processo che facilita la riproduzione delle ombre e delle fonti di luce (riflessi, trasparenza...) sui modelli 3D; questa tecnologia richiede una potenza di calcolo enorme e lunghi tempi di rendering, ma AMD, con la gamma Vega, ha certamente la potenza per supportarla al meglio. Come nel caso di NVIDIA, anche qui troviamo il supporto al rendering ibrido, in cui rasterizzazione e Ray Tracing possono convivere nella stessa scena, ottimizzando così le prestazioni. Siamo solo all'inizi comunque, per vedere queste tecnologie nei videogiochi ci vorrà ancora tempo, ma in tanto le basi sono state poste.

FONTE: Guru 3D
Quanto è interessante?
1
Anche AMD dopo Microsoft ed NVIDIA annuncia il supporto al Real-Time Ray Tracing